Supera subito qualsiasi esame online e paga dopo aver superato l'esame. Contatta ora
Chatta con noi:
whatsapp
telegram
Certificazione GCIA

Esame di certificazione GCIA: tutto ciò che devi sapere

Apr 09, 20239 mins leggereAmit Masih
Esame di certificazione GCIA: tutto ciò che devi sapere

GIAC Certified Intrusion Analyst, noto anche come GCIA, è una certificazione di analista di intrusioni altamente rispettata e ampiamente riconosciuta. L'esame di certificazione GIAC GCIA è progettato per valutare le conoscenze e le competenze di un professionista nella sicurezza della rete e nell'analisi delle intrusioni.

Ma cos'è esattamente l'esame di certificazione GCIA e quali lavori puoi svolgere? In questo articolo, ti forniremo tutto ciò che devi sapere sull'esame di certificazione GCIA, comprese le opportunità di carriera, il formato dell'esame e gli argomenti trattati.

Cos'è la certificazione GIAC Certified Intrusion Analyst (GCIA)?

La certificazione GIAC Certified Intrusion Analyst (GCIA) è una credenziale indipendente dal fornitore che convalida le conoscenze e le competenze di un individuo nel rilevamento e nell'analisi delle intrusioni. I titolari della certificazione GIAC GCIA possono possedere le competenze per configurare e monitorare i sistemi di rilevamento delle intrusioni e leggere, interpretare e analizzare il traffico di rete e i file di registro.

Per ottenere la certificazione GIAC GCIA, è necessario superare un esame sorvegliato che copre vari obiettivi dell'esame come l'analisi del traffico di rete, la creazione di firme, l'analisi dei registri e la gestione degli incidenti. L'esame GIAC GCIA ha 106 domande a scelta multipla. La durata dell'esame di certificazione GCIA è di quattro ore. Per superare l'esame GCIA, devi ottenere un punteggio pari o superiore al 67%.

Ecco le aree coperte dall'esame GCIA:

  • Fondamenti di analisi del traffico e protocolli applicativi
  • IDS open source: Snort e Zeek
  • Analisi e monitoraggio del traffico di rete

Chi può prendere la certificazione GCIA?

  • Professionisti responsabili del rilevamento delle intrusioni
  • Analisti di sistema
  • Analisti di sicurezza
  • Ingegneri di rete
  • Amministratori di rete
  • Responsabili della sicurezza pratici

Obiettivi dell'esame di certificazione GCIA e dichiarazioni di esito

Concetti IDS avanzati

I candidati dimostreranno una conoscenza approfondita dei metodi di sintonizzazione IDS e dei problemi di correlazione.

Protocolli applicativi

I candidati dimostreranno conoscenza e abilità nel sezionare e analizzare i protocolli a livello di applicazione.

Concetti di TCP/IP e livello di collegamento

I candidati conosceranno a fondo le comunicazioni TCP/IP e le operazioni a livello di collegamento.

Frammentazione

I candidati dimostreranno una comprensione della frammentazione e identificheranno gli attacchi basati sulla frammentazione nelle acquisizioni di pacchetti.

Fondamenti di IDS e architettura di rete

I candidati dimostreranno una conoscenza di base dei concetti IDS, come l'architettura di rete ei vantaggi/punti deboli dei comuni sistemi IDS.

Regole del sistema di rilevamento delle intrusioni

I candidati creeranno regole IDS efficaci per rilevare varie attività dannose.

Intestazioni IP

I candidati analizzeranno le intestazioni dei pacchetti IP e le analizzeranno alla ricerca di anomalie che potrebbero indicare problemi di sicurezza.

###IPv6 I candidati dimostreranno la conoscenza di IPv6 e di come differisce da IPv4.

Network forensics e analisi del traffico

I candidati dimostreranno la loro capacità di analizzare i dati da più fonti (ad esempio, acquisizione di pacchetti, NetFlow, file di registro) per identificare comportamenti normali e dannosi.

Ingegneria dei pacchetti

I candidati dimostreranno di conoscere la manipolazione e la creazione di pacchetti.

SiLK e altri strumenti di analisi del traffico

I candidati dimostreranno una comprensione di SiLK e di altri strumenti per eseguire analisi del flusso e del traffico di rete.

###TCP I candidati dimostreranno una solida conoscenza del protocollo TCP e la capacità di discernere comportamenti tipici e anomali.

Filtri Tcpdump

I candidati dimostreranno la loro capacità di creare filtri tcpdump in base a determinati criteri.

UDP e ICMP

I candidati dimostreranno la loro conoscenza dei protocolli UDP e ICMP e la loro capacità di distinguere il comportamento tipico da quello anomalo.

Fondamenti di Wireshark

I candidati dimostreranno la capacità di utilizzare Wireshark per analizzare il traffico di rete tipico e dannoso.

Programma dell'esame di certificazione GCIA

SEC503.1: Monitoraggio e analisi della rete: parte I

Questa sezione introduce lo stack TCP/IP per monitorare e individuare in modo più efficace le minacce nel cloud o nell'infrastruttura tradizionale. "Pacchetti come seconda lingua" è il primo passo del corso. Non appena viene stabilita l'importanza di raccogliere pacchetti di attacco zero-day e di altro tipo, gli studenti si tuffano nell'analisi dei pacchetti di basso livello per identificare le minacce. In questa sezione imparerai il modello di comunicazione TCP/IP, bit, byte, binario ed esadecimale. Inoltre, spiega ogni campo dell'intestazione IP e come funziona.

  • Concetti di TCP/IP
  • Introduzione a Wireshark
  • Accesso alla rete/livello di collegamento: livello 2
  • Livello IP: Livello 3
  • Elaborazione della riga di comando UNIX

SEC503.2: Monitoraggio e analisi della rete: parte II

Questa sezione conclude i pacchetti come seconda parte linguistica del corso e pone le basi per discussioni più approfondite. In questo corso, gli studenti apprenderanno i protocolli del livello di trasporto primario utilizzati nel modello TCP/IP e le tendenze moderne che stanno cambiando il modo in cui questi protocolli vengono utilizzati. Per aiutarti ad analizzare il tuo traffico, questa sezione esplora due strumenti essenziali, Wireshark e tcpdump, utilizzando funzionalità avanzate. Utilizzando i filtri di visualizzazione Wireshark e tcpdump Berkeley Packet Filters, i dati su larga scala vengono filtrati fino al traffico di interesse per identificare le minacce nelle infrastrutture tradizionali e basate su cloud. In questo contesto verranno esaminati anche i livelli di trasporto TCP/IP, inclusi TCP, UDP e ICMP. Verranno discusse diverse innovazioni con serie implicazioni per il monitoraggio della rete moderna, insieme al significato e alla funzione di ogni campo di intestazione.

  • Filtri di visualizzazione Wireshark
  • Scrittura di filtri BPF -TCP -UDP
  • ICMP -IP6
  • Applicazione nel mondo reale: Ricerca di una rete

SEC503.3: Rilevazione e risposta alle minacce basate sulla firma

La terza sezione del corso si basa sulle fondamenta delle prime due sezioni, concentrandosi sui protocolli a livello di applicazione. Applicando queste conoscenze, esplorerai i meccanismi all'avanguardia per il rilevamento delle minacce nel cloud, su endpoint, reti ibride e infrastrutture tradizionali. Durante questo corso, gli studenti imparano a conoscere Scapy, un potente strumento di creazione di pacchetti basato su Python che consente loro di manipolare, creare, leggere e scrivere pacchetti. Con Scapy, puoi sviluppare pacchetti per testare gli strumenti di monitoraggio o le capacità di rilevamento del firewall di nuova generazione. Ciò è particolarmente importante quando una vulnerabilità appena annunciata viene aggiunta a una regola di monitoraggio della rete creata dall'utente. Il corso include una varietà di scenari pratici e usi per Scapy.

  • Scapi
  • Wireshark avanzato
  • Introduzione a Snort/Suricata
  • Efficace Snort/Suricata -DNS
  • Protocolli Microsoft
  • HTTP moderno
  • Come ricercare un protocollo
  • Applicazione nel mondo reale: identificazione del traffico di interesse

SEC503.4: creazione di sistemi di rilevamento delle minacce zero-day

La sezione 4 fornisce una discussione approfondita dei sistemi di rilevamento delle intrusioni di rete moderni e futuri sulla base delle conoscenze fondamentali acquisite nelle prime tre sezioni. Gli studenti ora sintetizzeranno tutto ciò che hanno appreso e lo applicheranno a un progetto di capacità di rilevamento delle minacce che superano Snort/FirePower/Suricata e i firewall di nuova generazione utilizzando il rilevamento comportamentale avanzato (Zeek) e i firewall di nuova generazione.

  • Architettura di rete
  • Introduzione al monitoraggio della rete su larga scala
  • Zek
  • Teoria dell'evasione IDS/IPS

SEC503.5: rilevamento di minacce su larga scala, analisi forense e analisi

Questa sezione continua la tendenza di dare istruzioni meno formali e fornire più pratica pratica. In questa sezione vengono trattate tre aree principali, a partire dall'analisi e raccolta su larga scala basata sui dati utilizzando NetFlow e IPFIX. Utilizzando i protocolli sviluppati nelle prime sezioni del corso, NetFlow diventa un potente strumento per eseguire la caccia alle minacce sia nel cloud che nell'infrastruttura tradizionale. Dopo aver coperto i fondamenti, gli studenti creeranno query NetFlow personalizzate e le utilizzeranno per analizzare dati più avanzati. La seconda area introduce l'analisi del traffico come continuazione del tema dell'analisi su larga scala. Dopo aver appreso vari strumenti e tecniche per la caccia alle minacce zero-day a livello di rete, gli studenti possono esercitarli in esercitazioni pratiche. Inoltre, discuterai e dimostrerai tecniche all'avanguardia per rilevare anomalie utilizzando l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico. Nell'area finale, esplorerai la rete forense e la ricostruzione degli incidenti. Attraverso esercizi pratici, gli studenti applicano tutti gli strumenti e le tecniche che hanno appreso durante il corso a tre incidenti dettagliati.

  • Utilizzo dei record di flusso di rete
  • Ricerca e visualizzazione delle minacce
  • Introduzione alla Network Forensic Analysis

SEC503.6: Capstone avanzato di monitoraggio della rete e rilevamento delle minacce

Durante la sezione finale del corso per l'esame di certificazione GCIA, puoi eseguire un monitoraggio pratico della rete basato su server e un capstone di rilevamento delle minacce che ti metterà alla prova e ti coinvolgerà. In questo corso, gli studenti rispondono a numerose domande che richiedono l'uso degli strumenti e della teoria trattati nel corso, da soli o in gruppo. La sfida si basa su sei set di dati di vita reale in un'indagine su un incidente sensibile al fattore tempo. È concepito come un evento "ride-along", in cui gli studenti rispondono a domande basate sull'analisi degli stessi dati condotta da un team di professionisti.

La linea di fondo

Se desideri intraprendere una carriera nel rilevamento delle intrusioni, la certificazione GCIA è senza dubbio una certificazione ben nota e molto rispettata. Superando l'esame GCIA, puoi dimostrare la tua conoscenza ed esperienza nel rilevamento e nell'analisi delle intrusioni, rendendoti un professionista della sicurezza molto richiesto.

Quindi, se sei pronto per ottenere la certificazione GIAC GCIA, CBT Proxy può aiutarti a superare l'esame al primo tentativo. Per saperne di più sull'esame GCIA, fai clic sul pulsante della chat in basso e una delle nostre guide ti contatterà di conseguenza.

Continua a leggere
La certificazione GIAC GCIA: come può aiutarti nella tua carriera
La certificazione GIAC GCIA: come può aiutarti nella tua carriera
Se stai cercando diverse certificazioni per padroneggiare le capacità di rilevamento e analisi delle intrusioni, la certificazione GIAC GCIA sarebbe più appropriata.
Cosa può fare la certificazione GNFA per la tua carriera
Cosa può fare la certificazione GNFA per la tua carriera
Se sei una persona curiosa ed esperta di tecnologia con un forte interesse per la matematica, la scienza e la sicurezza informatica, una carriera nella rete forense potrebbe essere la carriera perfetta per te!