Supera subito qualsiasi esame online e paga dopo aver superato l'esame. Contatta ora
Chatta con noi:
whatsapp
telegram
Architetto di piattaforma certificato MuleSoft

MuleSoft Certified Platform Architect - Certificazione di livello 1: una panoramica 2023

Jun 03, 20238 mins leggereAmit Masih
MuleSoft Certified Platform Architect - Certificazione di livello 1: una panoramica 2023

Il ruolo di un MuleSoft Certified Platform Architect è quello di progettare e supervisionare l'implementazione della strategia Anypoint Platform di un'organizzazione.

L'esame di certificazione MuleSoft Certified Platform Architect - Livello 1 verifica che un architetto possieda le conoscenze e le competenze necessarie per guidare lo sviluppo di una rete di applicazioni efficiente che segua i principi di connettività basati su API in un'organizzazione che utilizza la piattaforma Anypoint.

I candidati certificati MCPA - Livello 1 dovrebbero essere in grado di:

  • Collaborare con aziende, infrastrutture, InfoSec e altri team per personalizzare e migliorare l'implementazione della piattaforma Anypoint per il contesto organizzativo specifico.
  • Stabilire come la piattaforma Anypoint si integra con altri strumenti e applicazioni nell'organizzazione.
  • Raccomandare le migliori pratiche di utilizzo della piattaforma Anypoint e le relative modifiche organizzative e di processo necessarie per garantire la sostenibilità della piattaforma.
  • Guidare e supportare lo sviluppo di standard, risorse riutilizzabili e automazione necessari per la scalabilità e l'adozione di più LoB.

Formato dell'esame

Formato: scelta multipla, libro chiuso, sorvegliato, online Lunghezza: 60 domande Durata: 120 minuti (2 ore) Punteggio superato: 70% Lingua inglese Costo: $ 400

Per quanto tempo è valida la certificazione MuleSoft Platform Architect?

La certificazione MuleSoft Certified Platform Architect - Level 1 è valida per due anni dalla data di superamento dell'esame. Puoi rinnovare la validità della certificazione dopo la scadenza sostenendo l'esame MuleSoft Certified Platform Architect – Level 1 MAINTENANCE.

Quali argomenti sono trattati nell'esame di certificazione MuleSoft Platform Architect?

L'esame di certificazione MuleSoft Certified Platform Architect - Livello 1 attesta che il candidato è in grado di svolgere efficacemente le seguenti attività:

Spiegazione delle nozioni di base sulla rete dell'applicazione

  • Identificare e distinguere tra le tecnologie tipicamente utilizzate per implementare la connettività basata su API.
  • Descrivere il ruolo e le caratteristiche delle web API.
  • Assegna correttamente le API ai livelli in base alla proprietà, all'obiettivo funzionale e al tasso di modifica.

Stabilire basi organizzative e di piattaforma

  • Fornire consulenza sulla creazione di un Centro per l'abilitazione (C4E) e identificare i KPI per misurarne il successo.
  • Descrivi la struttura di alto livello e i vantaggi di MuleSoft Catalyst.
  • Confronta e contrasta le opzioni di Identity Management e Client Management sulla piattaforma Anypoint.
  • Identificare la residenza dei dati di diversi tipi di dati (payload, metriche e altri).

Progettazione e condivisione di API

  • Identifica le dipendenze tra un'API, la sua specifica API, la sua implementazione e i suoi client.
  • Descrivere la creazione e la pubblicazione di risorse riutilizzabili relative alle API utilizzando le specifiche API e i componenti della piattaforma Anypoint.
  • Identificare le modifiche a un'API che richiederebbero o meno la modifica del componente principale/minore/patch della sua versione semantica.
  • Data una specifica relazione di potere tra due contesti delimitati, scegliere la strategia più appropriata per la mappatura tra i modelli di dati API di questi contesti delimitati.
  • Identifica i metodi HTTP idempotenti e il supporto nativo HTTP per la concorrenza ottimistica.
  • Riconoscere le caratteristiche e le funzionalità importanti di API Designer per progettare le specifiche API.

Progettazione di API utilizzando i livelli di sistema, processo ed esperienza

  • Identifica le API appropriate per implementare un processo aziendale e assegnale a livelli di connettività basata su API.
  • Assegna le API ai livelli in base alla proprietà, all'obiettivo funzionale e al tasso di modifica.
  • Consigliare l'approccio più appropriato correlando il modello di dati API delle API di sistema a quello del loro sistema di back-end in base a requisiti specifici e caratteristiche organizzative.

API di governo su Anypoint Platform

  • Fare un uso appropriato delle istanze e degli ambienti API nel gestore API, considerando la natura dell'API e i dati e il sistema sottostanti.
  • Seleziona le politiche API appropriate e altri componenti dell'AP per supportare specifici requisiti non funzionali (NFR).
  • Identificare eventuali modifiche richieste a una specifica API per riflettere l'applicazione di una politica API con caratteristiche specifiche.
  • Seleziona un approccio all'applicazione delle policy API in base a preferenze e vincoli specifici, inclusi, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, proxy API/gateway API e Anypoint Service Mesh.
  • Proteggi le API Web utilizzando le policy API opportunamente scelte per il livello dell'API (sistema, processo, esperienza).
  • Descrivere in quali circostanze e come passare l'ID client e il segreto a un'API Web.
  • Spiega come richiedere l'accesso a una versione API per un client API e come tale accesso viene approvato e revocato.
  • Selezionare i criteri API appropriati per imporre vincoli di sicurezza non funzionali sulle chiamate API Web.
  • Spiegare le relazioni di Anypoint Platform, Identity Provider esterni, AP Business Group e client API nel contesto di OAuth 2.0.
  • Identifica gli scenari che richiedono criteri API personalizzati.

Progettazione e distribuzione di implementazioni API

  • Spiega come utilizzare il rilevamento automatico per collegare un'implementazione dell'API Web a un'istanza dell'API gestita con API Manager.
  • Identificare i requisiti che richiedono l'uso di un VPC Anypoint.
  • Confronta e confronta le opzioni per l'hosting e la gestione dei piani di runtime della piattaforma Anypoint.
  • Confronta i test di unità e di integrazione e specifica dove è meglio impiegare MUnit.
  • Spiegare le opzioni per la creazione, il test e la distribuzione automatizzati delle implementazioni API e dei relativi artefatti in un'impostazione DevOps.

Implementazione delle implementazioni API su CloudHub

  • Descrivere gli scenari per i quali Object Store deve essere utilizzato con CloudHub.
  • Selezionare le dimensioni e le configurazioni dei nodi di lavoro CloudHub in modo appropriato.
  • Data un'app distribuita nel cloud di lavoro condiviso CloudHub in una o più regioni, descrivere e prevedere le sue caratteristiche di affidabilità e prestazioni.
  • Identificare le differenze che definiscono tra CloudHub Shared e Dedicated Load Balancer.
  • Confronta e confronta le opzioni per il networking CloudHub in presenza di VPC Amazon di proprietà del cliente e data center locali.
  • Identifica ed evita i singoli punti di errore nelle distribuzioni CloudHub delle implementazioni API.

Raggiungere gli obiettivi di qualità dell'API

  • Progettare, descrivere e distinguere tra scenari che utilizzano l'archivio oggetti o la memorizzazione nella cache.
  • Seleziona strategie di resilienza che aiutino i client API Web a proteggersi dagli errori durante il richiamo delle API.
  • Descrivere quando il ridimensionamento orizzontale di un'implementazione API è o meno in grado di favorire i tempi di risposta e la velocità effettiva osservati dai client API.

Monitoraggio e analisi delle reti applicative

  • Identificare i componenti della piattaforma Anypoint che generano dati per il monitoraggio e gli avvisi.
  • Descrivi le metriche raccolte da Anypoint Platform per le chiamate API.
  • Specifica gli avvisi per definire le metriche chiave delle chiamate API per tutti i livelli di connettività basati su API.
  • Specificare gli avvisi per definire le applicazioni Mule.

Quali sono alcune competenze richieste per il ruolo di MuleSoft Platform Architect?

Alcune competenze richieste per il ruolo di MuleSoft Platform Architect sono:

  • Certificazione MuleSoft Developer Level 1 con l'aspirazione di ottenere la certificazione di livello Architect12
  • Conoscenza avanzata di linguaggi di programmazione come JavaScript, HTML5, Java, C++ e PHP1
  • Una conoscenza approfondita degli standard IT, inclusi COBIT, ITIL e argomenti di conformità come Sarbanes-Oxley (SOX), GDPR, ecc.12
  • Esperienza con diverse metodologie, strumenti e processi per soluzioni di integrazione3
  • Curiosità, voglia di imparare e capacità di problem solving

Quali sono i vantaggi di ottenere la certificazione MuleSoft Platform Architect?

La certificazione MuleSoft Platform Architect può aiutarti a:

  • Mostra la tua esperienza e abilità in MuleSoft e le sue funzionalità.
  • Distinguersi da altri cercatori di lavoro e candidati.
  • Progetta e implementa un'efficace strategia Anypoint Platform per la tua organizzazione.
  • Costruisci una rete di applicazioni che segua i principi della connettività basata su API e consenta un'integrazione perfetta tra sistemi e dispositivi.

Quali sono alcune aziende famose che assumono MuleSoft Platform Architects?

Ci sono molte aziende famose che assumono MuleSoft Platform Architects per vari ruoli e progetti. Dai una rapida occhiata ad alcune delle organizzazioni che hanno recentemente pubblicato offerte di lavoro in MuleSoft:

  • Sistema Albireo Tech
  • Vivid Edge Corp -Kellton Tech Solutions Ltd
  • Tecnologie ESK
  • Infosys
  • Marchi comunitari
  • Compagnia della Baia di Hudson

L'ultima parola

Il badge di certificazione MuleSoft Certified Platform Architect - Livello 1 è molto ricercato e ampiamente accettato quando si tratta di ottenere un lavoro ben pagato.

I candidati MuleSoft Certified Platform Architect (MCPA - Livello 1) hanno dimostrato la loro capacità di guidare la strategia Anypoint Platform per creare una rete di applicazioni utilizzando la connettività basata su API.

Se vuoi migliorare la tua carriera con MuleSoft e sei pronto a sostenere l'esame di certificazione MuleSoft Certified Platform Architect - Livello 1, sei nel posto giusto.

CBT Proxy ha assistito i professionisti IT nel raggiungimento della certificazione desiderata con uno sforzo minimo. Per saperne di più sull'esame MCPA - Livello 1, fai clic sul pulsante della chat, qualunque cosa ti si addica meglio, e ti guideremo a breve.

Continua a leggere
Sviluppatore certificato MuleSoft - Livello 1: ruoli e responsabilità, competenze chiave e stipendio
Sviluppatore certificato MuleSoft - Livello 1: ruoli e responsabilità, competenze chiave e stipendio
L'esame MuleSoft Certified Developer – Level 1 valuta la capacità di uno sviluppatore di lavorare su progetti Mule 4 di base con guida e supervisione.
Sviluppatore certificato MuleSoft - Livello 1: tutto ciò che devi sapere
Sviluppatore certificato MuleSoft - Livello 1: tutto ciò che devi sapere
La certificazione MuleSoft Certified Developer (MCD) dimostra le tue abilità nell'utilizzo di Mule 4 per connettere dati e applicazioni aziendali al cloud.