Supera subito qualsiasi esame online e paga dopo aver superato l'esame. Contatta ora
Chatta con noi:
whatsapp
telegram
Certificazione PM

Certificazione PMP: è difficile da superare?

Mar 10, 20196 mins leggereAmit Masih
Certificazione PMP: è difficile da superare?

Al giorno d'oggi, la maggior parte dei datori di lavoro preferisce assumere professionisti della gestione dei progetti in possesso della certificazione PMP. È un segno di convalida delle loro eccellenti capacità e mette in mostra la loro serietà nei confronti della professione di project manager. Tuttavia, molti candidati hanno l'illusione che l'esame PMP sia piuttosto difficile da decifrare.

Quindi, è difficile?

Sì, è ma non impossibile da decifrare.

Puoi superare l'esame e ottenere la certificazione con una guida e una routine di studio adeguate.

Inoltre, è necessario soddisfare i criteri di ammissibilità stabiliti dal PMI per presentarsi all'esame. Qui otterrai un'analisi approfondita di quanto sia difficile l'esame PMP e cosa dovresti fare per superare la fobia di sostenere o meno questo esame di certificazione di gestione del progetto.

L'esame di certificazione PMP è difficile?

Le credenziali PMP non sono facili da guadagnare. È difficile in quanto il PMI desidera convalidare le competenze e le conoscenze dei candidati e dei professionisti con esperienza di project management e una profonda comprensione dei concetti di project management. Non vuole conferire questa credenziale a chi fa domanda ma solo a candidati meritevoli.

Quindi, non puoi semplicemente memorizzare concetti e superare l'esame. L'esame si concentra sulla verifica delle tue conoscenze in diversi domini e su come rispondi ai problemi della vita reale relativi alle pratiche di gestione dei progetti.

Quindi, devi prepararti molto per chiarire i tuoi concetti ed esercitarti con tanti test fittizi basati sul formato dell'esame PMP per evitare di perdere la fiducia il giorno dell'esame.

Perché l'esame PMP è difficile?

L'esame PMP richiede una conoscenza approfondita degli argomenti. Quindi il materiale di studio è abbastanza completo e richiede di investire tempo e impegno nella preparazione dell'esame. Sarà difficile superare l'esame se non sei ben preparato. PMI ha pubblicato una guida PMBOK (A Guide to the Project Management Body of Knowledge). Descrive in dettaglio dieci aree di conoscenza della gestione del progetto e copre contenuti, modelli e metodi per implementare i tuoi apprendimenti in progetti dal vivo.

Dovresti usarlo solo come riferimento poiché le domande possono essere poste da qualsiasi area correlata alla gestione del progetto.

Complessità della struttura dell'esame

Puoi sostenere l'esame PMP online o offline presso un centro di test. L'esame dura circa 4 ore e comprende 180 domande. Le domande d'esame non sono semplici e devi leggere attentamente ogni domanda per selezionare la risposta più appropriata.

Sarai esaminato in tre domini:

Persone (42%): ci sono 14 attività incentrate sulla tua esperienza nella creazione e nella direzione di un team di progetto.

Processo (50%): ci sono 17 attività incentrate sul tuo know-how sui migliori processi e pratiche di gestione dei progetti e su come applicarli in modo efficace durante il ciclo di vita del progetto.

Ambiente aziendale (8%): ci sono 4 attività incentrate sul valore che i progetti forniscono all'organizzazione.

Le domande in questi domini sono progettate per testare le tue conoscenze pratiche di gestione dei progetti. Inoltre, su 180 domande, sei contrassegnato solo per 175 e le restanti 5 sono incluse durante la valutazione. Complica ulteriormente la struttura dell'esame, poiché non sai quali domande sono escluse dal voto.

Difficoltà delle domande

Senza dubbio, l'esame PMP è difficile. È un test completo che esamina il tuo know-how dei domini specificati, le pratiche di gestione dei progetti e le capacità di risoluzione dei casi nella vita reale. Tuttavia, i candidati che si preparano bene per l'esame e hanno un'adeguata comprensione dei concetti di gestione del progetto e dell'esperienza lavorativa non lo troveranno molto difficile.

Inoltre, la percentuale di passaggio viene decisa in base allo standard di difficoltà delle domande. Quindi, non devi preoccuparti e indirizzare tutte le tue energie sullo studio bene.

Inoltre, devi tenere presente che potrebbe esserci più di una risposta corretta a una domanda particolare. Quindi, se finalizzi una risposta particolare, non limitarti a controllarla; devi analizzare la logica e la ragione dietro quella risposta e se sarà la scelta migliore per quella domanda.

Le domande dell'esame PMP variano in lunghezza e alcune potrebbero essere lunghe. Quindi dovresti leggerli attentamente. Richiede pazienza e talvolta diventa difficile rimanere concentrati per quattro ore. Quindi dovresti cercare di non perdere la concentrazione e la pazienza.

Che cos'è il processo di punteggio PMP?

Il processo di punteggio dell'esame PMP non è divulgato dal PMI (Project Management Institute). Non è possibile calcolare il tasso di successo e fallimento per l'esame in quanto nessun dato è reso disponibile da PMI e viene mantenuto riservato. Qualche anno fa, per passare, si conosceva una percentuale fissa. Tuttavia, non ci sono criteri di superamento poiché ognuno riceve domande diverse ed è contrassegnato in base alla difficoltà della domanda. Quindi, impostare una percentuale di passaggio non è fattibile.

Inoltre, con il tempo il livello di difficoltà dell'esame è aumentato. Quindi, potrebbe essere possibile che il tasso di passaggio sia diminuito. Se vuoi passare e ottenere la certificazione, devi concentrarti sulla tua preparazione, in quanto è l'unico modo per guadagnare questa credenziale di carriera.

Leggi di più: Come vengono calcolati i punteggi degli esami PMP?

Per quanto tempo dovresti prepararti per l'esame PMP?

L'esame PMP richiede una preparazione esaustiva e costante almeno alcuni mesi prima dell'esame. Devi preparare un piano di studi in base alla disponibilità di tempo, alle tue attuali conoscenze e a quando vuoi presentarti all'esame.

Il tuo programma dovrebbe concentrarsi maggiormente sulle aree deboli rispetto alle aree di cui sei a conoscenza.

Avere una chiara comprensione del programma e del formato dell'esame ed esercitarsi di conseguenza per evitare il panico dell'ultimo minuto.

Ci sono varie tecniche di studio per l'esame PMP che puoi seguire per prepararti all'esame e aumentare le tue possibilità di [superare l'esame PMP](https://cbtproxy.com/blog/what-is-the-smartest-way- studiare-e-abilitare-la-certificazione-pmp/).

Prepara una routine di studio secondo il tuo programma di lavoro che ti si addice meglio. Non seguire la routine di qualcun altro.

Pianifica il tuo orario di studio dal giorno in cui inizi a prepararti fino alla data dell'esame PMP.

Prepara brevi note o flashcard di informazioni, termini e formule importanti mentre studi. Ti aiuterà a rivedere rapidamente i fatti all'ultimo minuto.

Leggi la guida di riferimento PMBOK di PMI e iscriviti anche a corsi di partner di formazione autorizzati per avere un'idea del modello di esame effettivo.

Fai tanti test pratici e ogni volta analizza le tue risposte per scoprire dove hai sbagliato e su quali aree devi concentrarti di più. Aumenta anche la tua sicurezza per affrontare un vero esame senza perdere la pazienza.

Puoi anche iscriverti al Bootcamp di PMI ATP, dove ottieni materiale di preparazione agli esami di alta qualità.

Ulteriori informazioni sui materiali di studio disponibili per la preparazione all'esame PMP Scopri di più sulle regole e i regolamenti della giornata di test

Le ultime parole

È piuttosto impegnativo acquisire la certificazione PMP e devi impegnarti completamente e seguire una routine disciplinata per superare questo esame. E devi rimanere disciplinato dopo aver ottenuto un certificato per mantenerlo.

Segui i suggerimenti di studio, fai riferimento al materiale di studio dell'esame PMP e tieniti aggiornato sulle varie regole del giorno dell'esame per [superare facilmente l'esame PMP e ottenere il lavoro di project management dei tuoi sogni] (https://cbtproxy.com/blog/5-high- pagamento-certificazione-pmp-lavori/).

Continua a leggere
Esame Microsoft AZ-500: tutto ciò che devi sapere
Esame Microsoft AZ-500: tutto ciò che devi sapere
Microsoft ha creato un'immagine competitiva nel mondo del Cloud Computing. Azure è un servizio di tecnologia cloud di Microsoft e Azure è leader del mercato e di altre piattaforme cloud come AWS e Google.
PMI-RMP: domande frequenti per il 2021
PMI-RMP: domande frequenti per il 2021
Ecco una guida approfondita alle domande frequenti sulle credenziali PMI-RMP. Puoi chiarire tutti i tuoi dubbi leggendo questo articolo completo.