Supera subito qualsiasi esame online e paga dopo aver superato l'esame. Contatta ora
Chatta con noi:
whatsapp
telegram
Sfide di gestione del rischio

Le 5 principali sfide di gestione del rischio ignorate e le loro potenziali soluzioni

Oct 18, 20207 mins leggereAmit Masih
Le 5 principali sfide di gestione del rischio ignorate e le loro potenziali soluzioni

La gestione del rischio è un'area che non può essere trascurata nello scenario attuale. Le organizzazioni di tanto in tanto affrontano sfide di gestione del rischio e sanno quanto sia fondamentale per il loro buon funzionamento. Pertanto, la domanda di professionisti con certificazione di gestione del rischio è aumentata in modo esponenziale.

Ci sono diverse sfide che i dipendenti e l'alta dirigenza devono affrontare durante l'implementazione dei sistemi di controllo del rischio. Se questi problemi non vengono risolti rapidamente, la tua organizzazione può diventare vulnerabile alle minacce informatiche e alle violazioni dei dati. Le imprese, finanziarie e non, in tutto il mondo devono affrontare problemi di implementazione e gestione dei rischi.

Qui discuteremo le cinque principali sfide di gestione del rischio che le aziende devono affrontare e le possibili soluzioni che possono essere prese in considerazione per una migliore implementazione dei controlli del rischio.

1. Assenza di un'adeguata struttura decisionale

Nella maggior parte dei casi, i dirigenti aziendali responsabili del processo decisionale sui rischi prendono in considerazione i rischi coinvolti in qualsiasi progetto prima del suo lancio. Tuttavia, a volte può capitare che trascurino i pericoli coinvolti. Perché ottengono vantaggi solo quando viene lanciato un nuovo prodotto o servizio a vantaggio dell'azienda. Prendere in considerazione i fattori di rischio potrebbe ritardare o interrompere il rilascio del prodotto o del servizio. In tal caso, non riceveranno alcun incentivo.

Quindi, qui le persone giuste non sono nominate per compiti di gestione del rischio. Può rendere un'organizzazione vulnerabile a diverse minacce e degradare anche la sua reputazione sul mercato.

Soluzione:

Le organizzazioni devono sviluppare una struttura di governance del rischio separata e assegnare tali compiti essenziali alle persone giuste.

Ora, chi sono queste persone giuste?

Queste sono le persone che si assumono la responsabilità di identificare i rischi e suggerire metodi appropriati per mitigarne gli effetti. Possono essere ritenuti responsabili sia degli impatti positivi che di quelli negativi.

Una struttura di gestione del rischio dovrebbe essere implementata a ogni livello dell'organizzazione e dovrebbero essere prese misure adeguate per il suo monitoraggio in ogni fase. Inoltre, le aziende devono definire i poteri decisionali dei project manager per ridurre il verificarsi di rischi.

2. Mancanza di un autentico processo di valutazione del rischio

Le organizzazioni affrontano più volte problemi superficiali di valutazione del rischio. I gestori del rischio a volte non sono in grado di condurre una valutazione del rischio adeguata o non possiedono le competenze adeguate per sviluppare un piano di valutazione del rischio efficace.

Un piano significativo consente l'identificazione del rischio a tutti i livelli secondo gli obiettivi di business dell'azienda. È spiegato in termini commerciali sia qualitativamente che quantitativamente.

Inoltre, a volte i gestori del rischio non sono in grado di valutare l'entità delle perdite che la loro organizzazione deve sopportare. Potrebbero determinare i rischi a diversi livelli, ma dimenticano di correlare l'effetto del rischio tra i vari livelli. È noto come misurazione errata del rischio identificato ed è un problema comune affrontato dalle organizzazioni di tutto il mondo.

Soluzione:

I gestori del rischio devono cambiare il loro modo di pensare. Implementare pratiche basate su un elenco predefinito e non considerare punti non presenti nell'elenco può portare a un processo di valutazione del rischio inefficace. Le pratiche che adotti devono essere considerate solo come controlli per monitorare i rischi identificati.

Attenersi a un elenco significherà trascurare i rischi aziendali elevati e spendere troppo in aree che richiedono una minore mitigazione del rischio. La strategia di identificazione, valutazione e gestione del rischio basata sugli obiettivi aziendali porta a un uso più appropriato delle risorse che riducono il rischio e fa risparmiare alle organizzazioni un'enorme quantità di denaro.

##3. Mancanza di comunicazione tra dirigenti aziendali e dirigenti senior

Il successo di qualsiasi organizzazione si basa sulla trasparenza del lavoro tra i diversi dipartimenti. La mancanza di comunicazione tra i responsabili di progetto o aziendali ei loro dirigenti senior può portare a rischi non identificati.

L'alta dirigenza e il consiglio di amministrazione utilizzano i dettagli sui rischi forniti dai gestori del rischio per finalizzare una strategia di controllo del rischio. Se un gestore del rischio non trasmette queste informazioni in modo efficace, i dirigenti senior potrebbero prendere decisioni sbagliate o diventare troppo ottimisti riguardo al successo del progetto. Non solo può danneggiare il progetto, ma anche rappresentare una minaccia per il funzionamento complessivo dell'organizzazione.

Soluzione:

Le organizzazioni dovrebbero concentrarsi sulla creazione di una cultura del lavoro in cui vi sia trasparenza tra i dirigenti aziendali ei loro dirigenti. Impedirà ai dirigenti aziendali di analizzare i rischi in modo indipendente ed eviterà il problema di diversi rischi significativi che passano inosservati e ridurrà la possibilità che si verifichino.

L'esternalizzazione delle attività a professionisti della gestione del rischio certificati può aiutare a identificare i rischi sconosciuti, creare una strategia migliore per mitigarli e monitorarne l'efficacia.

4. Difficoltà nel prendere in considerazione tutti i possibili rischi

A volte diventa difficile per il gestore del rischio considerare tutti i rischi noti o possibili coinvolti. Succede perché è impossibile rilevare tutte le potenziali minacce future e, inoltre, il costo necessario per farlo è elevato e le aziende potrebbero non essere pronte a investire così tanto nella gestione del rischio.

Per questo motivo, le organizzazioni spesso sviluppano un punto di vista secondo cui non è necessario identificare e mitigare il rischio associato a piccoli progetti. Il loro unico obiettivo è rendere sicuri i loro grandi progetti.

Soluzione:

Sebbene, in effetti, non sia necessario lavorare su tutti i rischi, non è possibile evitare che un progetto venga analizzato per i rischi solo perché è piccolo. Tutti i progetti richiedono la gestione del rischio poiché ogni progetto offre vantaggi all'azienda in qualche modo.

Inoltre, il costo della gestione del rischio si rivelerà molto inferiore alla perdita che devi sopportare diventando vittima di una minaccia informatica.

5. Monitoraggio e gestione del rischio inefficienti

Anche se il sistema di controllo del rischio è stato implementato in modo efficace, a volte diventa difficile per i gestori del rischio monitorare il processo e le modifiche alle caratteristiche del rischio che potrebbero essersi verificate. Pertanto, non riescono a monitorare e adeguare i controlli del rischio perché i cambiamenti avvengono troppo velocemente, lasciando loro il tempo di valutare e implementare le modifiche per proteggere il sistema.

Soluzione:

Sebbene il sistema di gestione del rischio sia piuttosto complesso, può ridurre in larga misura le sfide di gestione del rischio se svolto in modo efficace. È possibile eseguire una valutazione del rischio più completa e completa a vari livelli per superare questa sfida. Puoi anche assumere o assumere esperti IT con certificazione di gestione del rischio.

Puoi anche formare il tuo team IT esistente motivandolo a presentarsi per l'esame di certificazione CRISC di ISACA e ottenere la certificazione. Tuttavia, devi essere consapevole della possibilità di fallimento.

Riassumendo

Là! Lo avete! Le sfide della gestione del rischio le organizzazioni devono affrontare a causa dell'assenza di gestori del rischio qualificati. Mostra quanto sia importante la certificazione di gestione del rischio, come CRISC di ISACA per i professionisti IT. Professionisti certificati o team di rischio svolgono ruoli cruciali nel rispondere alle sfide e aiutano le organizzazioni a operare senza intoppi. Possono creare un quadro di gestione del rischio efficiente e pratico che sia conforme agli obiettivi aziendali a breve e lungo termine di un'organizzazione.

Include l'identificazione e la valutazione dei rischi, la creazione di una strategia per ridurre l'occorrenza o l'impatto dei rischi e il monitoraggio dell'efficacia della strategia per consentire ai dirigenti senior di conoscere i rischi di cui occuparsi prima di iniziare qualsiasi nuovo progetto.

Non c'è limite al numero di sfide di rischio che un'azienda deve affrontare. Qui abbiamo discusso alcuni dei più importanti. Se hai affrontato qualsiasi altra sfida, condividi la tua esperienza nei commenti qui sotto. Aiuterà gli altri con un problema simile.

Continua a leggere
Ruolo della Certificazione di gestione del rischio per gestire le sfide del rischio
Ruolo della Certificazione di gestione del rischio per gestire le sfide del rischio
Come organizzazione, sei confuso sulla necessità di assumere o impiegare esperti con certificazione di gestione del rischio? Leggi le sfide che potresti incontrare se non lo fai.
I 5 migliori lavori di analista di gestione del rischio ad alta remunerazione nel 2020
I 5 migliori lavori di analista di gestione del rischio ad alta remunerazione nel 2020
Hai idea che l'analista del rischio sia una delle opzioni di carriera più remunerative al giorno d'oggi? Leggi perché la domanda di analisti qualificati per la gestione del rischio è ai massimi storici.