Supera subito qualsiasi esame online e paga dopo aver superato l'esame. Contatta ora
Chatta con noi:
whatsapp
telegram
Azure AD rispetto ad Azure AD DS

Qual è la differenza tra Azure AD e Azure AD DS?

May 26, 20196 mins leggereAmit Masih
Qual è la differenza tra Azure AD e Azure AD DS?

Cos'è Microsoft Azure?

Microsoft è sempre nota per mantenere aggiornati i propri utenti e studenti e offrire loro i migliori servizi relativi alla tecnologia. Microsoft Azure è una piattaforma di cloud computing pubblico con un potenziale illimitato che fornisce soluzioni relative a Infrastructure as a Service (IaaS), Platform as a Service (PaaS) e Software as a Service (SaaS). Questi servizi eseguono varie attività come analisi, calcolo virtuale, archiviazione e networking. Microsoft Azure può essere utilizzato anche come alternativa ad altri server on-premise.

La piattaforma cloud di Azure offre più di 200 prodotti e servizi cloud utili per creare una soluzione per le sfide correlate. I prodotti sono correlati ma non limitati alla gestione della produzione e delle operazioni ed eseguono tutte le attività pertinenti con strumenti e design a scelta. A seconda dei requisiti, vari programmi e servizi includono la conservazione in un luogo sicuro e la trasformazione dei dati in una forma utilizzabile.

Potresti aver visto le identità univoche di dipendenti, gruppi e risorse in qualsiasi organizzazione. Per creare queste identità virtuali univoche, vengono usati i servizi di directory di Azure. In parole semplici, Active Directory è il database di quegli individui, gruppi o risorse in una particolare organizzazione.

Che cos'è una directory?

Cloud Directory è, in sostanza, un repository di directory personalizzato basato su grafi che funge da elemento di base per gli sviluppatori. Il servizio Azure Active Directory è una directory. Ci sono uno o forse più domini in ogni directory e possono esserci più abbonamenti collegati a una directory, ma sempre un solo tenant.

Qual è la differenza tra Azure AD e Azure AD DS?

I tre principali servizi di directory di Microsoft Azure sono Active Directory Domain Services (AD DS), Azure Active Directory (Azure AD) e Azure Active Directory Domain Services. Tutti e tre hanno diversi progressi e caratteristiche salienti che li rendono distinguibili.

Capiamo uno per uno per capire meglio l'argomento.

Esistono tre modi tipici per sfruttare i servizi basati su Active Directory in Azure per fornire ad app, servizi o dispositivi l'accesso a un'identificazione centrale o univoca. Questa gamma di soluzioni di identificazione consente di comprendere e selezionare la directory più appropriata per le esigenze della propria azienda. Potrebbe non avere senso progettare e amministrare la propria soluzione di identità Active Directory Domain Services (AD DS) se si gestiscono prevalentemente clienti solo cloud che utilizzano dispositivi mobili, il che costerà molto tempo e manodopera. Potresti semplicemente utilizzare Azure Active Directory.

Anche se le tre soluzioni di identità basate su Active Directory hanno quasi lo stesso nome e la stessa tecnologia, sono progettate per soddisfare le diverse esigenze dei clienti. Queste soluzioni di identificazione e metodi di classificazione sono, in misura maggiore:

Servizi di dominio Active Directory (AD DS): un server LDAP (Lightweight Directory Access Protocol) aziendale che include identità e verifica, governance degli oggetti computer, criteri di gruppo e trust. Molte aziende con un ambiente IT locale usano Servizi di dominio Active Directory per fornire la verifica del profilo utente principale e le funzionalità di gestione dei computer.

Azure Active Directory: Azure AD è un servizio di amministrazione di identità e dispositivi mobili virtualizzato che gestisce gli account utente e l'autenticazione per Microsoft 365, il portale di Azure e le app SaaS.

Gli utenti possono disporre di un'unica identità che viene eseguita in modo nativo nel cloud sincronizzando Azure AD con un sistema di servizi di dominio Active Directory locale.

Servizi di dominio Azure Active Directory (Azure AD DS): AD DS Fornisce servizi di dominio amministrati con un sottoinsieme di funzionalità AD DS progettate per funzionare, come l'aggiunta alla rete, i criteri di gruppo, LDAP e l'autorizzazione Kerberos/NTLM. Azure AD DS funziona con Azure AD, che può essere sincronizzato con un'installazione di servizi di dominio Active Directory in locale. Come supporto di una strategia lift-and-shift, questa funzionalità espande le istanze di utilizzo dell'identità centrale alle applicazioni Internet standard installate in Azure.

Microsoft Azure Active Directory Domain Services (AAD DS) fornisce servizi basati su cloud che includono gruppo di domini, criteri di gruppo, servizi DNS, LDAP, autenticazione Kerberos / NTLM, ecc. In effetti, AAD ha rivoluzionato il cloud con le sue funzionalità chiave, come cloud- controllo degli accessi basato. Microsoft ha creato un AAD con l'intento di consentire alle aziende di gestire parti e sistemi dell'infrastruttura locale.

AD e AADS sono simili nel concetto di base e nella base strutturale, ma presentano ancora diverse differenze nel funzionamento e nelle applicazioni. In termini di dispositivi, AD richiede che qualsiasi terza parte operi su dispositivi Android, mentre AADS può essere sincronizzato con la soluzione di gestione dei dispositivi mobili di Microsoft e Microsoft Intune aiuta nell'autenticazione dell'identità. I dispositivi Windows possono essere uniti con entrambi.

In Azure AD, le organizzazioni possono accedervi tramite il portale di Azure, che aiuta a gestire le credenziali dei dipendenti, le loro password e le autorizzazioni necessarie. Dopo essere stati autenticati, gli utenti possono accedere solo a vari servizi forniti dalla piattaforma, ma non è disponibile alcuna opzione per i diritti di accesso alla configurazione a causa di alcune limitazioni strutturali in Azure AD.

Per risolvere il problema di cui sopra che generalmente ogni organizzazione deve affrontare. Altri svantaggi di Azure AD, Microsoft ha ideato Azure AD Domain Services (AAD DS). AAD DS è un prodotto di Azure che fornisce un dominio di Active Directory su due controller di dominio.

Ecco alcune caratteristiche salienti menzionate di seguito che ti aiuteranno a capire in che modo Azure AD e Azure AD DS sono diversi.

Azure AD

  • Soluzione di identità basata su cloud
  • Multi-tenant (basato su tenant o legato a una registrazione)
  • Nessun oggetto Criteri di gruppo
  • Adatto per la gestione degli utenti di Office 365 e Azure
  • Fornisce servizi relativi a utenti, applicazioni, gruppi e principi di sicurezza
  • Non estendibile
  • Può essere gestito dall'API del grafico
  • Opzione di gestione dei dispositivi mobili disponibile
  • Sono disponibili quattro opzioni di licenza: gratuita, base, premium 1 e premium 2 (queste versioni premium forniscono funzionalità di sicurezza avanzate, funzionalità self-service e autenticazione a più fattori (MFA).)

** Servizi di dominio Active Directory di Azure **

  • Agisce come componente centrale nelle organizzazioni
  • Servizio di directory basato su cloud
  • Identità e autenticazione one-premise
  • Politiche di gruppo
  • Gestisci app tradizionali compatibili con le directory come SaaS
  • Gli oggetti Criteri di gruppo possono essere impiegati
  • Fornisce l'opzione tra un dominio gestito e autogestito
  • Utilizza Kerberos per le autenticazioni

La cosa migliore di questi servizi è che possono essere utilizzati in una collaborazione che darà vantaggi sinergici a qualsiasi azienda. È un'idea strabiliante usare tre cose diverse insieme in modo da trarne beneficio.

Continua a leggere
Cos'è Azure Data Scientist? Importanza, statistiche e vantaggi
Cos'è Azure Data Scientist? Importanza, statistiche e vantaggi
Il progresso digitale in tutto ha portato un cambiamento nel mondo. E immagina i dati che devono essere utilizzati e gestiti.
Cos'è il Project Management Institute?
Cos'è il Project Management Institute?
Sei un project manager e non sei ancora consapevole di quanto possa essere vantaggioso il Project Management Institute? Quindi leggi i vantaggi approfonditi di diventare un suo membro.